utente:
password:
CORO DELLA CORTE Via Dante 19
20080 Zibido San Giacomo (MI)
web: www.corodellacorte.it
email: claudiocimolino54@gmail.com
IL CORO |  NEWS |  REPERTORIO  | CONTATTACI  ]

Orario e giorni di prova: lunedì dalle 21 alle 23

Presidente: Claudio Cimolino

Direttore: Wilmer Jose Garcia Castillo

Sorto nel 1997 con il nome “Coro della Pro Loco di Zibido San Giacomo”, sotto la direzione della Prof.ssa Laura Galbiati, diplomata in pianoforte, composizione ad indirizzo musicologico e laureata in musicologia, il coro sin dagli esordi ha incentrato il proprio repertorio sul periodo medioevale e rinascimentale sia sacro che profano e sul canto popolare.
Nel 2002, pur continuando la sua attività concertistica e di studio, è diventato Coro Femminile, approntando un repertorio per questo tipo di organico.
Nell’ottobre del 2004 il Maestro Fabio Moretti, diplomato in Musica Corale e Direzione di Coro e docente di teoria, solfeggio e dettato musicale presso il Conservatorio Statale di Musica “G. Verdi” di Milano, ne ha assunto la direzione su invito della Prof.ssa Galbiati.
Con il Maestro Moretti la formazione corale, che nel frattempo ha assunto il nome di “Coro della Corte” ha arricchito il proprio repertorio con una messa gregoriana (Missa “De Angelis”), una messa per coro femminile e organo di Charles Gounod, la “Messe Basse” di Gabriel Fauré, la Missa Luba di Guido Haazen, alcuni brani sacri di musica classica romantica e tardo romantica e i lieder di Brahms per coro femminile.
Nel 2008 il coro ha ripreso lo studio del repertorio medioevale e rinascimentale e ha iniziato la preparazione dei balletti di Gastoldi.
Il 24 dicembre 2005 ha partecipato alla Messa di Natale celebrata da Don Mazzi presso il Teatro Smeraldo di Milano, eseguendo insieme alla Corale Polifonica Sforzesca e il gruppo Gospel americano “Women of God” dirette da Knaugui Higgins, la Missa Luba in stile congolese per coro e percussioni arrangiata da Guido Haazen.
Nel 2007 e nel 2008 ha partecipato alle Rassegne della Provincia di Milano svoltesi rispettivamente a Concorezzo e a Bovisio Masciago.